Lavorazione serramenti: presse con unità trancianti intercambiabili

 In News

Le presse PU16/3000-5 e PU16/6000-5 proposte da Emme3 rappresentano una soluzione funzionale per la lavorazione dei serramenti in alluminio.

Le presse PU16/3000-5 e PU16/6000-5 proposte dalla’azienda fiorentina Emme3 rappresentano una soluzione funzionale per la lavorazione dei serramenti in alluminio.

La funzionalità, basata su una affidabile meccanica e l’intercambiabilità delle unità trancianti, possono sollevare i serramentisti da molti problemi. “Il sistema – sottolinea Mirco Conti della Emme3 – si traduce nella lavorabilità dei serramenti in modo lineare, immettendo, ad esempio su una pressa PU16/3000-5, tutte le lavorazioni inerenti un battente o uno scorrevole anche di grosse dimensioni senza dover cambiare o girare le unità trancianti”.

Le presse offrono anche la possibilità di effettuare cianfrinature verticali perimetrali. Per questa soluzione serve la pressa PU 16/6000-5 che ha una potenza variabile da 2000 a 6000 kg.
La pressa è brevettata (brevetto n. FI2007A000208).

Fondata nel settembre 2002, Emme 3 s.n.c. è una giovane e dinamica azienda di costituzione di presse pneumatiche, gruppi trancianti, macchine per inserimento guarnizioni e macchine per lavorazioni alluminio e similari.

Link all’articolo originale

Post recenti
Contatti

Per inviare una mail.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
I nostri modelli di punzonatrici - Emme3 snc